La sterilità di coppia è sempre più diffusa
La sterilità di coppia è sempre più diffusa
giugno 14, 2016
PMA culla d'Italia
PMA culla d’Italia
luglio 15, 2016

10 cose importanti da sapere sulla PMA

10 cose importanti da sapere sulla PMA

PMA è l’acronimo di Procreazione Medicalmente Assistita, cioè l’insieme degli interventi messi in atto con lo scopo di determinare il processo riproduttivo nei quali i gameti, sia femminili (ovociti) che maschili (spermatozoi), vengono trattati.

Le tecniche sono utilizzate per aiutare il concepimento in tutte le coppie che non sono riuscite a procreare spontaneamente.
La riproduzione assistita è possibile, quindi, mediante una gamma di
In Italia le opzioni terapeutiche, a diverso grado di invasività, sono state suddivise in:
tecniche di I livello
tecniche di II e III livello.

  1. Le tecniche di PMA si utilizzano sempre su consiglio medico
  2. Nessuna tecnica può considerasi migliore o peggiore dell’altra, gli specialisti adottano quella più idonea al quadro clinico di ogni coppia.
  3. Nella Inseminazione Intrauterina semplice (HIUI ) viene utilizzato il seme del partner, introdotto nella cavità uterina.
  4. FIVET (Fecondazione in vitro embrio transfer) e IVF (in vitro fertilization) sono la stessa cosa e consistono nel prelievo degli ovociti, dopo stimolazione, e nella inseminazione in laboratorio.
  5. La ICSI (Iniezione intracitoplasmatica di un singolo spermatozoo) prevede gli stessi passaggi della Fivet, ma prevede l’iniezione diretta di un singolo spermatozoo all’interno del citoplasma dell’ovocita.
  6. La tecnica GIFT (Gamete intrafallopian transfer) è ormai poco utilizzata. Questa prevede, attraverso una piccola incisione sull’addome, il trasferimento degli ovociti non fertilizzati e del liquido seminale nelle tube di Falloppio, attraverso uno strumento a fibre ottiche.
  7. Le tecniche di crioconservazione dei gameti (ovociti e spermatozoi) e degli embrioni oggi, può essere considerata una tecnica sicura ed efficace. Viene proposta anche nei casi di pazienti oncologiche o con patologie iatrogene, che debbano sottoporsi a terapie tali da mettere a rischio la loro fertilità futura.
  8. Anche i Italia esiste il Registro Nazionale di PMA, una raccolta dati nazionale sui cicli di riproduzione assistita che consente di censire tutti i centri che operano sul territorio di verificarne l’attività e le prestazioni offerte.
  9. Se vuoi un figlio non aspettare troppo. Soprattutto per le donne l’età è un problema serio. Mentre gli spermatozoi vengono prodotti continuamente, le cellule uovo sono le stesse per tutta la vita e con il passare del tempo invecchiano.
  10. Le abitudini di vita, dieta, sport e fumo influiscono in maniera importante nel favorire o sfavorire la gravidanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *