Ciao sono il piccolo Ciro ed ho 11 mesi…
Era da ormai cinque lunghi anni che i miei genitori vagavano da un posto all’altro, disperatamente, affinché io venissi al mondo, e quando tutto sembrava ormai perduto, quando sembrava che io fossi solo un sogno irrealizzabile, qualcuno parlò a loro di voi.
Mia madre decise quindi di fare un ultimo tentativo, trascorse vari giorni a Chianciano e da li tornammo in tre. Fu il loro vero viaggio di nozze. Tredici giorni dopo un numero indicò che questa volta esistevo davvero. Mia madre aveva cominciato ad accusare nausea e mal di stomaco, ma, ormai rassegnata alle delusioni, pensava fosse soltanto una banale influenza e invece ero io che mi affacciavo alla vita: questa vita che voi avete nutrito, accolto e protetto con amorevole dedizione e cura fin dai suoi primi albori.
Ora la mia mamma non piange più quando vede pancioni, non si sente vuota e inutile, ma ogni giorno si prende cura di me lavandomi, vestendomi con tanti bellissimi vestiti, mi cambia il pannolino, mi prepara le pappe, mi porta dal pediatra quando non sto bene e quando tossisco, mi accarezza con amore e paura, però qualche volta mi rimprovera anche quando la notte mi sveglio alle quattro e voglio saltare sul letto.
Grazie per averci regalato un sogno che si chiama Vita!

 

Martedi 10 Febbraio 2015

Mamma Giulia

febbraio 10, 2015
La-Storia-di-Ciro-con-Omnia-Fertilitatis

La storia di Ciro

Ciao sono il piccolo Ciro ed ho 11 mesi… Era da ormai cinque lunghi anni che i miei genitori vagavano da un posto all’altro, disperatamente, affinché […]
febbraio 10, 2015
Il Tribunale di Bologna da il via libera all'impianto di embrioni congelati 19 anni fa

Il Tribunale di Bologna da il via libera all’impianto di embrioni congelati 19 anni fa

Dichiarazione dell’avvocato Filomena Gallo, Segretario dell’Associazione Luca Coscioni La decisione del Tribunale di Bologna di dare via libera all’impianto di embrioni congelati 19 anni fa, nonostante […]
febbraio 8, 2015
Essere genitori con l'ICSI Bionaturale grazie a Omnia Fertilitatis

ICSI Bionaturale: Anche se assistita la Procreazione cessa di essere artificiale

Procreare, diventare genitori, è da sempre considerato un processo naturale, del tutto intimo e personale. Scoprire così di esserne incapaci genera effetti emotivamente sconvolgenti se non […]
febbraio 8, 2015
Neonati

L’infinità dell’amore

Guardare i tuoi occhi trovo l’infinità dell’amore. L’amore quello vero, quello che ho da quando tu sei nata. Buon giorno e buona Domenica a tutti.